ARIA PULITA A PADERNO DUGNANO

Il 6 Marzo dalle 20 di sera fino alla mattina successiva Paderno Dugnano è stata invasa da ondate di odori molesti molto forti, descritti principalmente come metallici e/o di plastica bruciata. Da subito tutti gli attivisti del Movimento 5 Stelle assieme a molti cittadini preoccupati hanno fatto segnalazioni a Polizia Locale, VVFF, e creato on line una rete di segnalazioni attraverso i Social Network (Facebook in particolare) per permettere una Screenshot_2014-03-07-10-31-12 (1)mappatura dell’odore sul territorio. Il Sindaco Marco Alparone ha chiuso di notte la questione con un tweet dichiarando che ARPA e VVFF avevano fatto le rilevazioni ed era tutto a posto.Peccato che:

ARPA non ha effettuato le rilevazioni perché non ha identificato la sorgente. Questo è verificabile chiamando ARPA. Anche il Comune di Paderno Dugnano fornisce la medesima risposta esattamente contraria a quella del tweet del sindaco:“Buongiorno, ARPA e VVFF non hanno fatto alcun rilievo dell’aria pertanto non siamo in possesso di alcuna relazione. Gli enti preposti dopo aver controllato tutte le ditte rilevanti a Paderno Dugnano hanno supposto che l’odore arrivasse da ambito privato, senza escludere che arrivasse addirittura da fuori comune.”

Ricordiamo al Sindaco che NON è la stessa cosa fare delle rilevazioni piuttosto che non farle, sebbene non sia stata individuata la fonte. I cittadini NON hanno bisogno di facili rassicurazioni ma di TRASPARENZA e VERITÀ. Ora basta.

Il Sindaco è il responsabile della condizione di salute della popolazione del suo territorio e il Consiglio Comunale condivide questa responsabilità. Dopo 13 accessi agli atti negati su richiesta di cittadini a chiarimento di alcuni contratti, convenzioni e specifiche di bilancio, dopo l’ennesima dimostrazione di pressappochismo e banalizzazione della realtà nell’episodio sopracitato, è ora di riappropriarci della tutela della nostra salute di cittadini padernesi. Non ci sono risposte facili a situazioni così complesse e compromesse come quella della nostra città. Ma abbiamo dei fari che seguiremo come Movimento 5 Stelle di Paderno Dugnano: TRASPARENZA sempre e comunque per tutto ciò che riguarda noi cittadini, nessun segreto, nessuna banalizzazione, nessun “accesso negato agli atti” che ci riguardano; SALUTE e ARIA PULITA prima di ogni interesse di pochi privati;

È ora di cambiare.

Paderno Dugnano è fertile di sorgenti potenzialmente molto dannose per la salute: Inceneritore,  Leganti Naturali, Clariant, Ecobat.

Il Movimento 5 Stelle di Paderno Dugnano non dimentica queste tristi premesse del territorio. Per noi aria è vita, salute e futuro per i nostri figli.

Parliamone anche al 2° appuntamento di ritorno nelle sedi di quartiere, l’8° da ottobre 2013, con i cittadini che si terrà Giovedì 20 marzo, ore 21 presso, la sede del quartiere di Calderara in via Armstrong, 9

Il comunicato completo lo potete leggere qui: https://www.dropbox.com/s/ivvihkar5hr43g5/Comunicato%20stampa%2014%20marzo%202014.pdf

twitter: @paderno5stelle

facebook.com/M5SPadernoDugnano

youtube.com/user/Paderno5stelle

meetup.com/movimento5stellepadernodugnano/

 

Condividi

One Comment, RSS

  1. Vito Ceravolo 18 marzo 2014 @ 09:43

    Ma che sindaco è quello che gioca con la salute dei cittadini?
    Persone così sono solo dei criminali!