Mensa

10 Azioni

2014 – 2015

  1. Raccolta firme per apertura Parcheggio Tilane. Prevista per metà marzo 2016.
  2. Proposta mensa scolastica: internalizzazione servizio e Km zero. Qualità del cibo nella Scuola Pubblica.
  3. Inceneritore Incirano: accesso agli atti. Richiesta di mettere sul sito del Comune di Paderno i dati dell’Inceneritore (richiesta NON accolta).
  4. Richiesta di inserire “i dati ulteriori” sul sito per aiutare i cittadini a capire meglio tutto quello che riguarda la nostra città.
  5. IMU edifici ecclesiastici (non riguarda i luoghi di culto): interpellanza perché stavano per decorrere i tempi di legge (potenziale denuncia al Comune per danno erariale in caso di mancata riscossione tassa).
  6. 250.000 € per le Scuole Paritarie: votato sempre contro.
  7. Rho Monza.
  8. Mozione scrutatori e istanza prima di entrare in Consiglio. Richiesta di inserire nella lista scrutatori: disoccupati, inoccupati e la NON nomina da parte dei partiti degli scrutatori ma per sorteggio.
  9. Proposte di lavorare in commissione con anche l’apertura ai cittadini nel dibattito (non previsto ad oggi) sui temi di trasporti (800.000 € annui, con scadenza 31.12.17) e raccolta rifiuti (6,5 milioni di € di cui 1 milione 200 mila € per pulizia strade).
  10. Via Sant’Ambrogio: raccolta firme, esposto al corpo provinciale, mozione #alberoèvita.

IMG_7780

Condividi
Read more

Con questa raccolta firme stiamo chiedendo al Sindaco di Paderno Dugnano di ottenere nel più breve tempo possibile un approfondimento nelle commissioni sulla possibilità di internalizzare in AGES la gestione della mensa e dei lavoratori coinvolti. Ottenere quindi un confronto aperto su questo tema e che si prendano in considerazione le nostre valutazioni in merito.
Le nostre proposte infatti prevedono:

  1. internalizzare la mensa significa che non ci saranno più appalti a multinazionali e che il comune concede la gestione ad AGES (che è una controllata al 100% del comune): in questo modo salterebbe un passaggio (l’appalto ad una multinazionale) con evidente risparmio di tempo e denaro. Questo significa che alcuni compiti lavorativi che ora sono esterni (direzione del personale, segreteria, distribuzione, approvvigionamento ecc.) dovrebbero essere attribuiti a lavoratori già presenti in AGES o in comune (con un ulteriore risparmio di denaro).
  2. Migliorare la qualità e l’educazione al cibo aumentando la disponibilità dei cibi Biologici, integrali, locali (km0) ed equo-solidali. E’ chiaro a tutti che questo comporta un aumento dei costi di approvvigionamento del cibo, ma parte di questi costi sono assorbiti dai minori costi del punto precedente e un’altra parte potrebbero essere compensati direttamente dal comune (quindi da quello che paghiamo con le tasse, perché no?) senza intervenire con sostanziali aumenti sulle rette.
  3. Per quanto riguarda i lavoratori: sappiamo che non può avvenire una internalizzazione immediata. I lavoratori sono circa 90 ma la media oraria non supera le 25 ore settimanali. Per i primi anni si possono trovare soluzioni tipo l’assunzione come collaboratori, la creazione di una cooperativa o altro, mantenendo i diritti acquisiti dei lavoratori come avviene già ora. Tutto ciò deve essere affiancato da un piano progressivo di internalizzazione che può essere discusso con i lavoratori stessi, sulla base della riduzione dei costi del personale del comune nel corso degli anni dovuto ai prossimi pensionamenti o riduzioni di bonus a stipendi già molto elevati.
    Ecco perché raccogliere le firme “per una #mensamigliore ” è il più bel regalo di Natale che possiamo fare ai nostri figli.  

Potete stampare il modulo, ISTANZA per una mensa migliore

raccogliere le firme e consegnarlo contattando il comitato o per mail a mensamigliore@gmail.com

o il gruppo aperto Facebook “per una mensa migliore a Paderno” https://www.facebook.com/groups/1665932330321785/

MoVimento 5 Stelle Paderno Dugnano

Read more

Cittadini, genitori, lavoratrici interessati alla qualità del cibo dei nostri bambini nelle Scuole: abbiamo iniziato un percorso insieme verso l’INTERNALIZZAZIONE del Servizio.

Se siete interessati iscrivetevi al gruppo Facebook Per una mensa migliore a Paderno Dugnano

Noi del M5S camminiamo insieme ai cittadini di ogni “bandiera” per portare in Consiglio Comunale ogni azione utile in merito. A partire dalla #PETIZIONE che sta già raccogliendo molte firme e che va consegnata entro le vacanze natalizie.

per una mensa migliore

Perchè INTERNALIZZARE il servizio?
Ecco alcuni buoni motivi:

  • le multinazionali che hanno in appalto il servizio hanno il PROFITTO come punto cardine. Non un progetto educativo legato all’alimentazione. Non la qualità del prodotto a scapito del guadagno.
  • Meno passaggi di appalti significa anche maggiore controllo da parte dei genitori: risponderà direttamente il Comune e non Sodexo o Dussemann.
  • possiamo chiedere il Km0, valorizzare i prodotti del territorio, assicurare una migliore qualità.
  • assumere le lavoratrici per una migliore tutela, dignità e non-precarietà (ricordiamo che vengono licenziate e riassunte ad ogni cambio di multinazionale, senza la possibilità di essere sostituite in caso di malattia e tanto altro che inficia il buon funzionamento del centro cottura).

È possibile aprire il modulo che trovate nel link sottostante in formato pdf e stamparlo fronte – retro per raccogliere le firme.
ISTANZA per una mensa migliore

Per maggiori informazioni o per la consegna dei fogli firmati potete scrivere a mensamigliore@gmail.com

Read more