Scuola

10 Azioni

2014 – 2015

  1. Raccolta firme per apertura Parcheggio Tilane. Prevista per metà marzo 2016.
  2. Proposta mensa scolastica: internalizzazione servizio e Km zero. Qualità del cibo nella Scuola Pubblica.
  3. Inceneritore Incirano: accesso agli atti. Richiesta di mettere sul sito del Comune di Paderno i dati dell’Inceneritore (richiesta NON accolta).
  4. Richiesta di inserire “i dati ulteriori” sul sito per aiutare i cittadini a capire meglio tutto quello che riguarda la nostra città.
  5. IMU edifici ecclesiastici (non riguarda i luoghi di culto): interpellanza perché stavano per decorrere i tempi di legge (potenziale denuncia al Comune per danno erariale in caso di mancata riscossione tassa).
  6. 250.000 € per le Scuole Paritarie: votato sempre contro.
  7. Rho Monza.
  8. Mozione scrutatori e istanza prima di entrare in Consiglio. Richiesta di inserire nella lista scrutatori: disoccupati, inoccupati e la NON nomina da parte dei partiti degli scrutatori ma per sorteggio.
  9. Proposte di lavorare in commissione con anche l’apertura ai cittadini nel dibattito (non previsto ad oggi) sui temi di trasporti (800.000 € annui, con scadenza 31.12.17) e raccolta rifiuti (6,5 milioni di € di cui 1 milione 200 mila € per pulizia strade).
  10. Via Sant’Ambrogio: raccolta firme, esposto al corpo provinciale, mozione #alberoèvita.

IMG_7780

Condividi
Read more

Con questa raccolta firme stiamo chiedendo al Sindaco di Paderno Dugnano di ottenere nel più breve tempo possibile un approfondimento nelle commissioni sulla possibilità di internalizzare in AGES la gestione della mensa e dei lavoratori coinvolti. Ottenere quindi un confronto aperto su questo tema e che si prendano in considerazione le nostre valutazioni in merito.
Le nostre proposte infatti prevedono:

  1. internalizzare la mensa significa che non ci saranno più appalti a multinazionali e che il comune concede la gestione ad AGES (che è una controllata al 100% del comune): in questo modo salterebbe un passaggio (l’appalto ad una multinazionale) con evidente risparmio di tempo e denaro. Questo significa che alcuni compiti lavorativi che ora sono esterni (direzione del personale, segreteria, distribuzione, approvvigionamento ecc.) dovrebbero essere attribuiti a lavoratori già presenti in AGES o in comune (con un ulteriore risparmio di denaro).
  2. Migliorare la qualità e l’educazione al cibo aumentando la disponibilità dei cibi Biologici, integrali, locali (km0) ed equo-solidali. E’ chiaro a tutti che questo comporta un aumento dei costi di approvvigionamento del cibo, ma parte di questi costi sono assorbiti dai minori costi del punto precedente e un’altra parte potrebbero essere compensati direttamente dal comune (quindi da quello che paghiamo con le tasse, perché no?) senza intervenire con sostanziali aumenti sulle rette.
  3. Per quanto riguarda i lavoratori: sappiamo che non può avvenire una internalizzazione immediata. I lavoratori sono circa 90 ma la media oraria non supera le 25 ore settimanali. Per i primi anni si possono trovare soluzioni tipo l’assunzione come collaboratori, la creazione di una cooperativa o altro, mantenendo i diritti acquisiti dei lavoratori come avviene già ora. Tutto ciò deve essere affiancato da un piano progressivo di internalizzazione che può essere discusso con i lavoratori stessi, sulla base della riduzione dei costi del personale del comune nel corso degli anni dovuto ai prossimi pensionamenti o riduzioni di bonus a stipendi già molto elevati.
    Ecco perché raccogliere le firme “per una #mensamigliore ” è il più bel regalo di Natale che possiamo fare ai nostri figli.  

Potete stampare il modulo, ISTANZA per una mensa migliore

raccogliere le firme e consegnarlo contattando il comitato o per mail a mensamigliore@gmail.com

o il gruppo aperto Facebook “per una mensa migliore a Paderno” https://www.facebook.com/groups/1665932330321785/

MoVimento 5 Stelle Paderno Dugnano

Read more

Cittadini, genitori, lavoratrici interessati alla qualità del cibo dei nostri bambini nelle Scuole: abbiamo iniziato un percorso insieme verso l’INTERNALIZZAZIONE del Servizio.

Se siete interessati iscrivetevi al gruppo Facebook Per una mensa migliore a Paderno Dugnano

Noi del M5S camminiamo insieme ai cittadini di ogni “bandiera” per portare in Consiglio Comunale ogni azione utile in merito. A partire dalla #PETIZIONE che sta già raccogliendo molte firme e che va consegnata entro le vacanze natalizie.

per una mensa migliore

Perchè INTERNALIZZARE il servizio?
Ecco alcuni buoni motivi:

  • le multinazionali che hanno in appalto il servizio hanno il PROFITTO come punto cardine. Non un progetto educativo legato all’alimentazione. Non la qualità del prodotto a scapito del guadagno.
  • Meno passaggi di appalti significa anche maggiore controllo da parte dei genitori: risponderà direttamente il Comune e non Sodexo o Dussemann.
  • possiamo chiedere il Km0, valorizzare i prodotti del territorio, assicurare una migliore qualità.
  • assumere le lavoratrici per una migliore tutela, dignità e non-precarietà (ricordiamo che vengono licenziate e riassunte ad ogni cambio di multinazionale, senza la possibilità di essere sostituite in caso di malattia e tanto altro che inficia il buon funzionamento del centro cottura).

È possibile aprire il modulo che trovate nel link sottostante in formato pdf e stamparlo fronte – retro per raccogliere le firme.
ISTANZA per una mensa migliore

Per maggiori informazioni o per la consegna dei fogli firmati potete scrivere a mensamigliore@gmail.com

Read more

Come è ormai noto e alla ribalta della cronaca regionale e nazionale, Mario Mantovani – vicepresidente Regione Lombardia, ex assessore sanità ed ex senatore sottosegretario alle Infrastrutture, ex sindaco di Arconate, insomma un politico tutto fare – è stato arrestato per Corruzione ed altri reati.

IMG-20151014-WA0002

Insieme a lui è stato arrestato l’ingegnere Angelo Bianchi, già arrestato nell’ottobre 2008 quando era funzionario del Provveditorato alle opere pubbliche lombarde, per un caso di presunti appalti truccati in Valtellina, e nel dicembre 2012 era stato rinviato a giudizio.

Sono quindi finite sotto l’occhio degli inquirenti anche le scuole don Milani e don Minzoni di PADERNO DUGNANO, progetti che hanno appunto la firma dello stesso ingegnere.

I finanziamenti per la messa in sicurezza degli edifici scolastici sono stati ottenuti durante il precedente mandato del Sindaco Alparone e portano la firma di MARIO MANTOVANI con il quale il nostro sindaco è legato da un forte sodalizio politico 

IMG-20151015-WA0010

Il #M5S di Paderno Dugnano continuerà a seguire la vicenda. Abbiamo già fatto gli accessi agli atti e visionato i progetti in questione.

I nostri figli MERITANO edifici scolastici a norma e sicuri. MA c’è un MA: se dovesse emergere che questo finanziamento pubblico è arrivato grazie a delle manovre politiche che “appaiono” buone, mentre celano reati importanti, l’amarezza e lo sconcerto sarebbero enormi.
Per questo continueremo a vigilare. Meritiamo finanziamenti puliti per le nostre scuole, i nostri figli, il nostro futuro. Come sono pulite le ore di lavoro e le tasse che paghiamo per avere i servizi di base.

Purtroppo la notizia dell’arresto di Mantovani non ci ha colti di sorpresa. Stiamo parlando di una forza politica nata dal sodalizio fra dell’Utri, Mangano e Berlusconi. Stiamo parlando di una forza politica che governa la Lombardia con la Lega Nord che vanta tra le sue fila l’assessore all’Economia della Regione Lombardia Maurizio Garavaglia (indagato). E purtroppo se ci giriamo verso il Centro Sinistra la scia di politici indagati e condannati non abbassa di certo la media (Mafia Capitale docet).

Tutto cambia, nulla cambia. A livello locale, a Paderno come in ogni altra città, gruppi di persone, spesso oneste ma poco consapevoli, fanno liste civiche non per smarcarsi MA per allearsi con questo sistema partitico e ciò che rappresenta.

Non siete stanchi di tutto questo marcio che invade e si infiltra in ogni anfratto della politica italiana? Il M5S é un’alternativa vera a questo sistema. Migliorabile da ogni cittadino che vorrà unirsi a noi in questa rivoluzione culturale.

Noi ci siamo. Tu?

#vedochiaro #M5S #pulizia #aPaderno #ArrestanoVoi

Movimento 5 Stelle Paderno Dugnano

twitter: @paderno5stelle

facebook.com/M5SPadernoDugnano

youtube.com/user/Paderno5stelle

ustream.tv/channel/paderno5stelle

Read more

Le lavoratrici del Centro Cottura padernese e USB hanno lottato per richiedere le garanzie contrattuali minacciate dal nuovo contratto‪#‎Dussmann‬.
Il ‪#‎M5S‬ di Paderno le ha supportate e politicamente sostenute in questa battaglia.

Nessuna perdita di diritti e tutele.

Nessuna sospensione lavorativa durante le vacanze scolastiche e ferie garantite.

‪#‎AttivaMente‬ ‪#‎Cittadini‬

Il video e le foto relative al presidio del 31 agosto prima dell’incontro con il sindaco.

video lavoratrici centro cottura


11953274_756879931101118_3556641065108657214_n

11986610_756880014434443_8736442213397345017_n

Movimento 5 Stelle Paderno Dugnano

twitter: @paderno5stelle

facebook.com/M5SPadernoDugnano

youtube.com/user/Paderno5stelle

ustream.tv/channel/paderno5stelle

 

Read more

Il 10 febbraio del 2015, dopo ripetuti solleciti verbali e scritti, senza alcun riscontro, alcuni genitori di bambini frequentanti la scuola dell’Infanzia di via Vivaldi a Calderara, decidono di scrivere al”ASL competente, e all’Amministrazione Comunale, per segnalare la probabile presenza di amianto nella pavimentazione della scuole.

Visto il protrarsi del silenzio, e della loro giustificata preoccupazione, decidono di contattare il M5S Paderno Dugnano per far si che la loro voce arrivi dentro le istituzioni comunali attraverso i nostri portavoce.

In data 25 febbraio abbiamo presentato un interrogazione ( qui http://goo.gl/odHCwM ), all’Assessore Andrea Tonello, per chiedere chiarimenti e – soprattutto – interventi di rimozione dell’amianto nella scuola di via Vivaldi e su tutte quelle del territorio comunale.

Dopo settimane di silenzio: la svolta.

Dagli articoli pubblicati su alcune testate locali, che prendevano spunto dal nostro comunicato stampa ( qui http://goo.gl/7cptxP ), scopriamo che il 27 Febbraio è stato approvato un atto (qui http://goo.gl/0Lz6Ie ) con cui la ditta Labo Consult srl di Milano viene incaricata per verificare l’eventuale presenza di amianto negli edifici scolastici di proprietà comunale.

Ancora una volta la caparbietà dei genitori\cittadini, con il supporto del M5S, costringono l’Amministrazione Comunale a impegnarsi seriamente su un fronte particolarmente delicato come quello dell’amianto.

Ora vigileremo affinché le verifiche avvengano in tempi celeri.

#TutelaSalute #Bambini #NessunoSconto

 

Read more

Postiamo la risposta del Dott. Scivoletto in merito ai casi di Salmonella riscontrati in alcune scuole di Paderno Dugnano

Prot. n. 10112 del 09/02/2015

Gentilissimi,

a completamento dell’indagine epidemiologica e in relazione a quanto da Voi richiesto con la mail sottoriportata del 21/01/2015 segnalo che:

  • la tipizzazione è stata svolta presso il Dipartimento di Sanità Pubblica, Microbiologia, Virologia dell’Università degli Studi di Milano – CEPIS – Centro Enterobatteri Patogeni per l’Italia Settentrionale;
  • dalla tipizzazione è emerso che i casi erano tutti con lo stesso codice genetico, Salmonella D Napoli;
  • la diffusione si è arrestata e i casi riportati restano quelli aggiornati al 09/12/2014, ossia:
Scuole primarie I II III IV V adulti Totale
De Marchi 3 4 2 2 2 0 13
De Vecchi Fisogni 1 2 6 1 2 2 14
Don Milani Calderara 3 0 3 5 3 1 15
Mazzini Allende 5 1 0 1 0 0 7
TOTALE 12 7 11 9 7 3 49
  • Dei 49 casi sopra citati
    • 45 sono risultati positivi per Salmonella D;
    • 2 sono risultati negativi per tale ricerca;
    • per i 2 restanti si è in attesa di conferma coprologica;
    • i casi di ricovero sono stati 14, tutti dimessi.

Nel caso fossero necessari ulteriori chiarimenti resto a disposizione.

E’ gradita l’occasione per porgere cordiali saluti.

IL DIRETTORE GENERALE  Dr. Giorgio Scivoletto

 

Movimento 5 Stelle Paderno Dugnano

twitter: @paderno5stelle

facebook.com/M5SPadernoDugnano

youtube.com/user/Paderno5stelle

ustream.tv/channel/paderno5stelle

meetup.com/movimento5stellepadernodugnano/

Read more

Diritto all’Istruzione: per il MoVimento 5 Stelle alle parole possono e devono seguire i fatti.
Luoghi dignitosi per gli alunni in formazione, sicuri e a norma di legge non sono un optional ma una condizione imprescindibile.
Grazie a una battaglia dei nostri cittadini portavoce in Parlamento è ora possibile per l’edilizia scolastica PUBBLICA beneficiare di una quota dell’8X1000 Irpef.
Grazie al MoVimento 5 Stelle di Paderno Dugnano e al voto favorevole di tutte le parti in Consiglio Comunale, è stato possibile fare la richiesta per ottenere tali fondi a favore di un progetto già in essere ma senza portafoglio a cui stavano giustamente lavorando gli uffici dell’amministrazione comunale padernese: la riqualificazione della Scuola Fisogni.
Di seguito la mail inviataci dagli uffici competenti sulla richiesta avanzata alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

“Buonasera,
la presente per informare che con Posta Certificata prot. n.  63772 del 15/12/2014 è stata inviata alla Presidenza del Consiglio dei Ministri   la richiesta di contributo a valere sulla quota dell’otto per mille per l’intervento di riqualificazione e messa in sicurezza dell’edificio scolastico “Lia De Vecchi Fisogni” di via Manzoni per l’importo di € 856.000.”

Un atto CONCRETO e completamente a FAVORE della Scuola Pubblica e del futuro del nostro Bel Paese.

MoVimento 5 Stelle Paderno Dugnano

twitter: @paderno5stelle

facebook.com/M5SPadernoDugnano

youtube.com/user/Paderno5stelle

ustream.tv/channel/paderno5stelle

meetup.com/movimento5stellepadernodugnano/

Read more

Ad oggi risultano 33 casi accertati di Salmonella a Paderno Dugnano.
Le mense scolastiche padernesi sono state gestite da A.GE.S negli ultimi 15 anni.
A.GE.S è una società per azioni dei cittadini di Paderno Dugnano, il suo capitale sociale è infatti totalmente posseduto dal Comune, ed è l’azienda che ha effettuato il bando per la refezione scolastica.
La multinazionale francese SODEXO ha vinto il bando ed ha in appalto le mense delle scuole padernesi dal primo agosto 2014 fino al 31 luglio 2015.
Ma chi è SODEXO? Chi nutre i nostri figli ogni giorno a scuola? Ecco quanto abbiamo trovato da una semplice ricerca:
http://www.romagnaoggi.it/cronaca/forli-electrolux-camerani-operai-sfamati-dalla-multinazionale-della-salmonella.html
http://www.corriere.it/esteri/12_ottobre_06/germania-11mila-bambini-intossicati-fragole-sodexo_9408e1f0-0f7f-11e2-8a30-964199cb16b3.shtml
http://www.villacidro.info/2012/11/pasta-coi-vermi-alla-scuola-elementare/#.VGdcVn-9KSM
http://www.ilcorrieredellacitta.com/cronaca/mense-scolastiche-dubbi-sui-tortellini.html

Ad oggi non si conosce ancora la causa del contagio di salmonella nelle scuole padernesi. Ad oggi però, grazie alle informazioni reperibili in internet, sappiamo i precedenti della multinazionale francese SODEXO (http://it.sodexo.com/itit/default.aspx ).

È questo che vogliamo per i nostri figli? Una multinazionale francese che prende fragole surgelate in Cina per guadagnare sui pasti dei bambini? Come mai non è stato considerato lo storico di questa azienda, le referenze, e quant’altro non sia il solo e mero aspetto economico? In parte conosciamo la risposta: la legge non lo consente, ci sono criteri che la SODEXO soddisfa e non sono di competenza comunale. A noi non basta. Le leggi si cambiano. I comuni, i cittadini, i gruppi di genitori possono e devono non accontentarsi di un sistema che permette queste degenerazioni.

Il Movimento 5 Stelle è per il km0, ridare respiro all’economia locale, cibi biologici, mense scolastiche interne con fornitura diretta. Questa è la nostra direzione.

Qualsiasi azione, non violenta e legale, che i genitori delle scuole padernesi hanno deciso o decideranno di intraprendere per cambiare lo stato attuale delle cose, avrà il nostro appoggio. Nessun compromesso su queste tematiche è possibile. Insieme, si può.

Movimento 5 Stelle Paderno Dugnano

twitter: @paderno5stelle

facebook.com/M5SPadernoDugnano

youtube.com/user/Paderno5stelle

ustream.tv/channel/paderno5stelle

meetup.com/movimento5stellepadernodugnano/

Read more

Di seguito riportiamo le risposte del direttore generale ASL 1 di Milano, dott. Giorgio Scivoletto, alle domande raccolte tra i cittadini dal M5S di Paderno Dugnano.

Tra le prossime azioni è in calendario la tipizzazione del batterio per capire il tipo di salmonellosi all’interno della classe D.

Ogni aggiornamento che riceveremo in merito al contagio lo renderemo immediatamente pubblico e trasparente.

riscontro in merito ai casi di Salmonellosi verificatesi nel Comune di Paderno Dugnano.

MoVimento 5 Stelle Paderno Dugnano

twitter: @paderno5stelle

facebook.com/M5SPadernoDugnano

youtube.com/user/Paderno5stelle

ustream.tv/channel/paderno5stelle

meetup.com/movimento5stellepadernodugnano/

Read more

 

Apprendiamo dal comunicato stampa dell’Amministrazione Comunale che i casi di salmonellosi sino ad ora accertati sono 15 e quelli sospetti 12. Ciò significa che rispetto ai giorni precedenti si è avuto, un ovvio, aumento dei casi individuati.

http://www.comune.paderno-dugnano.mi.it/binary/paderno_dugnano_2011/comunicati_stampa/comunicato_stampa_aggiornamento_su_salmonellosi.1415629816.pdf

Ciò significa che le prime dichiarazioni degli organi competenti, e in particolare dell’ASL, volte a calmare i genitori, anche con dichiarazioni prive di riscontro (le torte portate a scuola), erano quanto meno azzardate.

Ribadiamo, senza se e senza ma, la nostra richiesta di assoluta trasparenza e di completa informazione ai cittadini e ai genitori, ancor più giustificata dagli ultimi dati.

Rimaniamo nel frattempo in attesa che il Dottor Scivoletto dell’ASL1 risponda alle domande che gli abbiamo rivolto, e per la precisione

1) Quali sono stati nel dettaglio i controlli effettuati e quali sono stati gli esiti?
2) Sono stati effettuati esami specifici e quali sono gli esiti?
3) La società Sodexo quali procedure ha in atto per l’applicazione del haccp e decreto legislativo 193/2007?
4) quali elementi scientifici ha per dire che sono state le torte delle mamme? Tutti i bambini con salmonella accertata hanno partecipato  alla castagnata?
5) cosa intende per servizio mensa? Dove viene cotto il cibo o dove viene distribuito?
6) Su che basi i controlli attuali dell’ASL escludono contaminazioni di salmonella di 2 o 3 settimane fa?

Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti

Read more

Riportiamo fedelmente le dichiarazioni del Direttore Generale ASL MIlano1 dott. Giorgio Scivoletto e di seguito le domande che gli abbiamo inviato direttamente. Ringraziamo i cittadini che hanno contribuito inviandoci i loro suggerimenti.

Le parole del dott. Scivoletto:

“Dal controllo non sono stati rilevati inconvenienti igienici. Le procedure, il controllo della temperatura è risultato nella norma e non vi sono ne alimenti preparati né materie prime riferibili ai pasti potenzialmente incriminati nei giorni precedenti.

Pertanto, si è ritenuto di non dover adottare alcun provvedimento restrittivo nei confronti dell’azienda incaricata alla refezione scolastica di Paderno Dugnano. Si ricorda che su circa 3.000 pasti somministrati quotidianamente, sono stati al momento registrati 9 casi di Salmonellosi e quindi stiamo cercando di approfondire per risalire alla causa scatenante”

La nostra risposta

“All’attenzione del dott. Scivoletto

Buonasera,
Prendendo atto di quanto da Lei dichiarato nelle scorse ore nel merito dei casi di Salmonellosi a Paderno Dugnano, le chiediamo cortesemente, a tutela dei figli di molti genitori padernesi, di rispondere quanto prima  alle seguenti domande:

1) Quali sono stati nel dettaglio i controlli effettuati e quali sono stati gli esiti?
2) Sono stati effettuati esami specifici e quali sono gli esiti?
3) La società Sodexo quali procedure ha in atto per l’applicazione del haccp e decreto legislativo 193/2007?
4) quali elementi scientifici ha per dire che sono state le torte delle mamme? Tutti i bambini con salmonella accertata hanno partecipato  alla castagnata?
5) cosa intende per servizio mensa? Dove viene cotto il cibo o dove viene distribuito?
6) Su che basi i controlli attuali dell’ASL escludono contaminazioni di salmonella di 2 o 3 settimane fa?

Le comunichiamo inoltre che renderemo pubbliche le sue risposte per correttezza e trasparenza.

I portavoce Consiglieri Comunali

Movimento 5 Stelle Paderno Dugnano
Emiliano Abbati, Achille Cezza”

twitter: @paderno5stelle

facebook.com/M5SPadernoDugnano

youtube.com/user/Paderno5stelle

ustream.tv/channel/paderno5stelle

meetup.com/movimento5stellepadernodugnano/

Read more

Il nostro portavoce in Consiglio Comunale Emiliano Abbati, con alcuni genitori di Calderara hanno incontrato il sindaco per approfondire i motivi della comparsa di casi di salmonella tra gli alunni di alcune scuole padernesi. È stata data disposizione all’ASL di fare dei controlli alla mensa.

Non appena saranno disponibili nuove informazioni, pubblicheremo tempestivamente gli aggiornamenti.

Vi invitiamo intanto a leggere e seguire i consigli che troverete in questa lettera dell’Asl.

asl1asl2

MoVimento 5 Stelle Paderno Dugnano

twitter: @paderno5stelle

facebook.com/M5SPadernoDugnano

youtube.com/user/Paderno5stelle

ustream.tv/channel/paderno5stelle

meetup.com/movimento5stellepadernodugnano/

Read more

Mina canta divinamente “parole, parole, parole….”, i meno conosciuti Jalisse a San Remo hanno vinto con “Fiumi di parole”. Con tante belle parole e promesse ai cittadini, il Sindaco Marco Alparone e la sua squadra hanno vinto a Paderno Dugnano. Ora sono finiti i tempi dei proclami e i riflettori si sono abbassati. Le prime verità emergono. A maggio, durante l’incontro tra i 3 candidati sindaco al Circolo Falcone e Borsellino, Marco Alparone ci raccontava che il finanziamento alle scuole private paritarie, che ammontava – e ammonta – a 400.000 euro annuali, votato e difeso strenuamente anche dalla sinistra padernese, era una necessità per sopperire alle carenze della scuola pubblica e fare pagare rette più eque. Grazie a questo importantissimo finanziamento coi soldi dei padernesi il buon senso ci porta a pensare che non sarebbero quindi aumentate le rette per i cittadini che portano i bambini alle paritarie di Paderno Dugnano. Non solo. L’ex assessore Ghioni, ora Consigliere Comunale di maggioranza, rincarò dicendo, testuali parole: “Allora se vince le elezioni il movimento 5 stelle aumenterete le rette scolastiche di queste scuole”. A distanza di 3 mesi quelle parole assumono un senso ben diverso e si palesano per quello che sono: MENZOGNE da campagna elettorale. Il 9 settembre 2014, primo giorno di scuola, ci si ritrova a pagare 10 euro al mese in più rispetto allo scorso anno. Questo accade in una delle 7 scuole paritarie presenti sul nostro territorio. Forse quella dei tuoi figli? No è un’ altra? I tuoi frequentano le DECADENTI scuole pubbliche? Poco importa ai politicanti padernesi.
Sono comunque circa 10.000€ in più all’anno di entrate anche se il finanziamento comunale “avrebbe dovuto garantire” un non aumento delle rette.
Le bugie sono servite solo per sedersi e tener calde le poltrone. Noi non ci stancheremo mai di denunciarle. E chissà che come i Jalisse anche la carriera di alcuni politici locali possa arrivare brevemente alla fine per lasciare spazio a Cittadini che antepongono la res-publica alla difesa della propria poltroncina.

#M5S #dallapartedellaScuolaPubblica #FattiNonRenzi (#FattiNonAlparone)

MoVimento 5 Stelle Paderno Dugnano

twitter: @paderno5stelle

facebook.com/M5SPadernoDugnano

youtube.com/user/Paderno5stelle

ustream.tv/channel/paderno5stelle

meetup.com/movimento5stellepadernodugnano/

Read more

A conclusione di una lunga battaglia del Movimento 5 Stelle, concretamente a favore della scuola pubblica, abbiamo ottenuto questo risultato consultabile sul sito del governo  “la legge di stabilità 2014 ha previsto un’ulteriore categoria beneficiaria della quota dell’otto per mille Irpef a gestione statale relativa all’edilizia scolastica pubblica” http://www.governo.it/Presidenza/DICA/2_CONCERTAZIONE_AMMINISTRATIVA_MONITORAGGIO/Servizio_2/ottoxmille/ottopermille.html

Un’azione CONCRETA, TANGIBILE e completamente A FAVORE della SCUOLA PUBBLICA.

Ricordiamo invece che Regione Lombardia, e quindi Lega e centro destra, ha stanziato 30 milioni di euro per le scuole paritarie (quasi tutte Cattoliche). In continuità con quanto avviene in Regione, la giunta Alparone, con voto favorevole del centrosinistra stanzia per Paderno Dugnano circa € 400000 per la Scuola dell’Infanzia Paritaria (tutte cattoliche nella nostra città).

Finalmente grazie unicamente al MoVimento 5 Stelle arriveranno finanziamenti unicamente devoluti alla Scuola Pubblica.

E INVECE NO. Grazie al PD, questi finanziamenti saranno in parte tolti alla scuola pubblica, ANCORA UNA VOLTA A FAVORE DEI LUOGHI DI CULTO.

Ad oggi infatti la modulistica per richiedere l’8X1000 a favore dell’edilizia scolastica non è “pronta”. Si può fare infatti richiesta solo per la fame nel mondo, calamità naturali, assistenza rifugiati e conservazione beni culturali. Perché?

Perché deve essere approvato il decreto attuativo. Peccato che il documento inoltrato alla commissione bilancio in data 1 settembre, a firma del Ministro Boschi, aggiungeva di fianco alla voce Edilizia scolastica il FEC (ovvero Fondo per gli Edifici di Culto) che ha, come unica missione, la manutenzione e la conservazione di circa 750 edifici religiosi e non contempla scuole nel suo patrimonio.

Questo significherebbe diminuire l’importo da destinare all’edilizia scolastica.

I decreti attuativi e di ripartizione del fondo per l’edilizia scolastica sono stati emanati solo dopo numerosi solleciti del M5S, question time, impegni formali per il governo ed interrogazioni, ma il termine per l’accesso ai fondi da parte dei sindaci e degli enti interessati resta il 30 settembre. Una data assurda, visto che nessun ente ha ancora a disposizione i moduli e la documentazione tecnica da fornire per l’accesso a l fondo.

Il M5s in commissione bilancio alla Camera, ha chiesto, giovedì 11 settembre, una proroga fino a dicembre 2014 per dare il tempo a tutti gli enti di effettuare le richieste di accesso al fondo dell’edilizia scolastica e l’esclusione del Fondo per gli Edifici di Culto.

Intanto invitiamo l’amministrazione e l’ufficio edilizia scolastica di Paderno Dugnano a predisporre ugualmente i moduli per la richiesta di accesso al fondo perché la conferma del suo utilizzo potrebbe arrivare a breve.

Noi del M5S di Paderno Dugnano presenteremo, al primo consiglio utile, la nostra mozione, protocollata in Comune questa mattina.

Mozione 8xMille scuola-page-001

Mozione 8xMille scuola-page-002

 

 

 

 

 

 

 

 

MoVimento 5 Stelle Paderno Dugnano

twitter: @paderno5stelle

facebook.com/M5SPadernoDugnano

youtube.com/user/Paderno5stelle

ustream.tv/channel/paderno5stelle

meetup.com/movimento5stellepadernodugnano/

Read more