Esito delle “Comunarie” M5S a Paderno Dugnano

Ieri, 16 febbraio 2014, i votanti alle Comunarie hanno scelto il portavoce candidato Sindaco per il MoVimento 5 Stelle di Paderno Dugnano: Emiliano Abbati. Lo spoglio delle schede è avvenuto in streaming, a tutela della trasparenza che ci contraddistingue. Il M5S di Paderno Dugnano presenterà una propria lista civica per le elezioni amministrative e non si allea con partiti o liste civiche che si riconoscono negli schieramenti usuali dei partiti.
Emiliano è un cittadino tra i cittadini, impegnato nei comitati CCIRM, No.I e “Leganti Naturali? No grazie” fin dalle loro origini. Questi comitati cittadini sono costantemente e instancabilmente in prima linea, per proteggere la nostra città dalla distruzione dei beni comuni, del nostro suolo e dell’aria che respiriamo. Emiliano è anche referente di zona per il Forum Nazionale (Comitato del Nord Milano) “Salviamo il Paesaggio – Difendiamo i Territori”, un aggregato di associazioni e cittadini di tutta Italia che si batte contro la cementificazione del paesaggio e del territorio italiano.
La votazione alle Comunarie ha inoltre permesso di dare un ordine di presentazione in lista ai candidati portavoce consiglieri. Sono state accolte TUTTE le candidature dei cittadini provvisti dei prerequisiti necessari (maggiore età, iscrizione al portale del MoVimento 5 Stelle, residenza a Paderno Dugnano e nessuna pendenza legale) arrivate fino alla settimana precedente la votazione. Per visionare l’esito dettagliato delle votazioni, rimandiamo al nostro profilo Twitter (@Paderno5stelle) e alla pagina pubblica su Facebook M5S Paderno Dugnano.comunarie
La scelta del candidato portavoce Sindaco per il M5S di Paderno Dugnano rappresenta solo il passo più recente di un lungo cammino di trasparente partecipazione, iniziato nel 2009 e che ha visto:
– lo svolgimento di 186 Meet Up tra incontri e banchetti, quasi tutti aperti alla cittadinanza, che hanno registrato buona partecipazione e sono stati occasione di confronto sulle tematiche comunali e ottime opportunità per raccogliere suggerimenti, critiche e contributi personali;
– 6 incontri nei quartieri nel solo periodo da ottobre a dicembre 2013, al fine di conoscere e dialogare coi cittadini in merito a problematiche specifiche del territorio;
– la nascita e lo sviluppo di gruppi di lavoro aventi per oggetto tematiche del nostro programma elettorale ispirato ai 12 punti della Carta di Firenze.
Da mesi, ormai, stiamo costruendo il programma per Paderno, grazie anche alle segnalazioni e ai suggerimenti di centinaia di cittadini incontrati durante i vari eventi da noi pubblicizzati on-line e attraverso volantini distribuiti alla cittadinanza, o anche attraverso un sondaggio rivolto ai cittadini per dare voce alle problematiche esistenti.
E siamo solo all’inizio.
Vi aspettiamo sempre più numerosi ai nostri prossimi incontri, per continuare a migliorarci con il contributo di tutte le persone libere che vogliono restituire Paderno Dugnano ai suoi abitanti, togliendola dalle mani di chi tutela l’interesse di pochi e soliti noti.

Il gruppo M5S di Paderno Dugnano

Condividi