Leganti Naturali e Rho Monza: fatti non parole

Le prime azioni politiche del MoVimento 5 Stelle di Paderno Dugnano parlano chiaro: tutela della salute e del territorio padernese. Ecco l’agenda di quanto fatto fino ad oggi:

  • Il 19 Giugno abbiamo depositato la richiesta al sindaco Marco Alparone di emettere ordinanza sospensione lavori (protocollo n. 32549). A nostro parere i lavori si possono e si devono fermare per molti buoni motivi tra cui l’ultimo grave incidente con fuoriuscita di gas provocato dalla ditta GLF (Grandi Lavori Fincosit), tristemente nota per il recente arresto del suo presidente, Alessandro Mazzi, nell’ambito delle indagini sull’appaltificio del MOSE. Il M5S si oppone e si opporrà strenuamente all’invasione del nostro territorio di aziende legate al malaffare, utilizzando ogni mezzo legale possibile a nostra disposizione. A questa nostra sollecitazione il Sindaco risponde con un comunicato stampa in cui chiede “a Governo e a tutti gli Enti interessati alla riqualificazione della Rho-Monza di sospendere immediatamente le attività di pre-cantierizzazione fin quando non saranno chiariti quale intervento realizzare, quando e soprattutto quale tracciato”. Sindaco Alparone le chiediamo un sussulto di orgoglio. Faccia sospendere i lavori. Noi non ci tireremo indietro!
  • Il 23 Giugno durante il discorso di insediamento del capogruppo Emiliano Abbati è stata ricordata con forza la nostra posizione a sostegno del CCIRM sia con le bandiere del Comitato usate come mantelli, sia dalle parole di Abbati che in sede di Consiglio Comunale ha ribadito la nostra lotta senza compromessi all’ecomostro. Le parole sono seguite immediatamente dai fatti votando a favore della discussione dell’interpellanza urgente della consigliera PD Caputo. Peccato che lo stesso PD e il centro destra compatti hanno votato contro non ritenendo urgente la discussione dell’interpellanza.
  •  Oggi 25 giugno è stata depositata in Comune (protocollo n. 33596) la richiesta per un’assemblea pubblica con tutti gli attori interessati al vergognoso progetto per la realizzazione della Rho Monza a 14 corsie. Da sabato a martedì abbiamo raccolto più di 200 firme grazie al consistente aiuto del CCIRM (Comitato per l’Interramento della Rho Monza).
  • Sempre oggi è stata presentata (protocollo n. 33588) la richiesta di accesso agli atti per avere i dati delle centraline ARPA di rilevamento delle emissioni di ammoniaca prodotte dalla Leganti Naturali

Ora il Sindaco entro dieci giorni dovrà comunicare data di convocazione dell’assemblea o il diniego motivato.

#fattinonparole

E questo è solo l’inizio.

MoVimento 5 Stelle Paderno Dugnano

twitter: @paderno5stelle

facebook.com/M5SPadernoDugnano

youtube.com/user/Paderno5stelle

ustream.tv/channel/paderno5stelle

meetup.com/movimento5stellepadernodugnano/

Condividi