“Rho-Monza: Grandi Lavori Fincosit “in the rain” 2^ parte

Dopo il video ( http://youtu.be/mJmxa_zIzg0 ), l’esposto

Nei giorni scorsi, grazie alla collaborazione dei cittadini, abbiamo denunciato pubblicamente il mancato rispetto della prescrizione VIA (valutazione impatto ambientale) presso i cantieri della Rho-Monza, con particolare riferimento alla mancanza di adeguate attrezzature atte “al lavaggio dei pneumatici di tutti i mezzi in uscita dal cantiere e dalle aree di approvvigionamento e conferimento dei materiali”.

Al fine di rendere più efficace e concreta tale denuncia abbiamo provveduto, in data 29.12.2014, a presentare esposto rho-monzaun esposto presso la Tenenza dei Carabinieri di Paderno Dugnano, affinchè la denuncia dei cittadini, per tramite dei nostri portavoce, arrivi alle autorità competenti per gli eventuali approfondimenti del casoe affinché le istituzioni superiori, Regione Lombardia e Ministeri la smettano di latitare e mettano in campo dei seri controlli nei confronti della Grandi Lavori Fincosit, la cui proprietà è ancora in mano ad Alessandro Mazzi, http://goo.gl/E0kfo3 condannato per gli appalti del Mose di Venezia.

Speriamo che questa iniziativa sia da stimolo a tutti i cittadini affinché esercitino in prima persona il ruolo di controllori per quanto avviene sul loro territorio e non solo

All’Amministrazione Comunale chiediamo di dimostrarsi concretamente impegnata nei controlli dei cantieri e non limitarsi ad intervenire a cose fatte, come ad esempio ripulire la via Rosselli dal fango facendo intervenire i mezzi della EcoNord che, ricordiamo, sono pagati con i soldi dei cittadini. Vigileremo affinché le spese sostenute vengano rifuse al Comune.

M5S Paderno Dugnano

twitter: @paderno5stelle

facebook.com/M5SPadernoDugnano

youtube.com/user/Paderno5stelle

Condividi